Agrodolce

Ricetta carciofi e patate in padella

Ingredienti per 3 persone:

– 3 carciofi
– 1 patata
– succo di limone
– 1 spicchio di aglio
– olio
– sale
– prezzemolo e/o menta

Preparazione:

Pulire i carciofi (anche i gambi) e metterli a bagno in acqua e limone

Carciofi puliti in acqua e limone

Sbucciare la patata e tagliarla a spicchi sottili nel senso della lunghezza

Patata tagliata a spicchi

Fare un trito di aglio (e prezzemolo) e metterlo a soffriggere delicatamente nell’olio

Aglio a soffriggere nell'olio

Prima che inizi a soffriggere troppo, aggiungere le patate

Aggiunta patate

Nel frattempo sciacquare i carciofi sotto acqua corrente e tagliatelo a fettine sottili

Carciofi a fettine

quindi metterle in padella con la patate

Aggiunta carciofi a fettine

Continuare la cottura spolverizzando con un po’ di pepe

Aggiunta pepe a patate e carciofi

Far cuocere per circa 15 minuti (a seconda che vi piacciano più o meno cotti) aggiungendo il prezzemolo tritato grossolanamente

Patate e carciofi in cottura con aggiunta di prezzemolo

Ed ecco il vostro contorno pronto da servire!

Carciofi e patate cotti da servire

Impiattate e servite!

Buon appetito!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 4.4/5 (37 votes cast)
Ricetta carciofi e patate in padella, 4.4 out of 5 based on 37 ratings
Ricetta scritta da il 30/12/2009
Inserita nelle categorie
Tag: carcifi, carciofo, patata, patate, ricette con carciofi, ricette con foto, ricette con patate, ricette contorni con carciofi, ricette contorni con patate
Aggiunta pepe a patate e carciofi
Ed è stata letta: 95.612 volte.
Stampa Stampa Ricetta in pdf con fotoScarica la ricetta

10 Risposte per Ricetta carciofi e patate in padella

  1. Spartaco 9 gennaio 2010 @ 11:54

    Ci ho provato e mi sono venuti bene.
    Voglio complimentarmi perchè ho cercato a lungo in internet e solo questo sito, assieme a Giallo Zafferano, è così esplicativo e preciso con foto che ti fanno vedere come vadano fatte le cose dal principio sino alla fine.

  2. Dany – Ideericette 9 gennaio 2010 @ 19:40

    Spartaco… grazie del tuo commento!
    Il paragone che mi proponi con Giallo Zafferano mi lusinga davvero molto, vista la portata del sito… ma mi piace essere sempre onesta e corretta nel riconoscere a ciascuno i propri meriti e limiti ;-)… forse lo spirito può essere lo stesso ma… il mio è un sito casalingo (anche come mezzi) e io sono sola a mettere le ricette con l’aiuto del fidanzato webmaster e la mamma che mi aiuta in cucina, loro sono una troupe di professionisti… i miei contenuti in un anno e 1/2 e con il poco tempo a disposizione sono ancora pochi rispetto alla quantità di contenuti di Giallo Zafferano, visto anche il loro lavoro di diversi anni!
    Comunque grazie… continuo così… poco ma buono e con foto passo passo!!!

  3. Ban Livia Ileana 1 febbraio 2011 @ 18:14

    Complimenti!!! è una ricetta bellissima e saporita… a mio marito piace tanto.
    Grazie

  4. Achille 20 febbraio 2011 @ 12:22

    Penso che salverò nei preferiti la pagina!
    Comunque Dany io sto facendo in questo momento i carciofi con le patate in padella, e se posso suggerire un mio consiglio, io ho aggiunto un pochino di sale, e di tanto in tanto un aggiuntina di extravergine subito dopo la fase della messa dei carciofi e per rendere il tutto più omogeneo e ammorbidire le patate mezzo bicchiere d’acqua, sto pensando di aggiungere appena appena di vino bianco.
    Il profumo è delizioso e inebria tutta la cucina, i carciofi hanno un bel colorito e anche le patate iniziano ad a prendere colore, anche se ancora un pò durette, bisogna aspettare ancora qualche minuto, ricordo di girare il tutto ogni 3 minuti e di tenere il fornello basso e di usare rigorosamente padella antiaderente.
    Ciao buon appetito.

  5. Dany – Ideericette 27 febbraio 2011 @ 00:50

    @ Ban Livia Ileana: sono contenta ti sia piaciuta… è una ricetta semplice semplice ma anche io la ritengo molto gustosa!!!
    @ Achille: grazie degli ottimi consigli… in effetti mi dimentico sempre il sale e uso generalmente pochissimo olio (l’ipertensione di mio padre ormai ha condizionato il mio modo di cucinare in modo permanente!)

  6. ss 1 aprile 2011 @ 18:51

    Buonooooo.

  7. Danilo Vizzini 25 gennaio 2012 @ 11:06

    Ottima ricetta… la semplicità è la virtù della buona cucina!
    Complimenti ;-)

  8. Immaida 21 novembre 2013 @ 18:17

    Grazie, questa ricetta è buonissima.

  9. Lina pomari 22 gennaio 2014 @ 13:05

    Mi arrangio abbastanza bene in cucina… “così dicono i miei ospiti” e so anche valutare le tue ricette… complimenti, semplici ma ingredienti giusti. Ti assicuro che le proverò:-))) ti faccio i miei migliori auguri… che tu abbia il successo di Giallo Zafferano di cui sono una attenta osservatrice.

  10. Fazzi Giovanna 13 maggio 2014 @ 22:00

    Buonissimi buon appetito!!!

Lascia un commento

*

Torna su