Questo sito contribuisce
alla audience di

Dieta ed abbronzatura

kiwi-aranceCon l’arrivo della bella stagione le giornate diventano sempre più calde e aumentando la voglia di andare al mare per prendere un po’ di colorito. Purtroppo, nonostante le numerosi fonti di informazione, ancora oggi non sempre vi è la consapevolezza che l’abbronzatura per essere salutare e duratura nel tempo deve essere presa gradualmente (e non drasticamente come spesso accade), con un’adeguata protezione solare ed evitando il sole delle ore più calde.
Le scottature, se prese durante le prime esposizioni solari, sono causa dell’invecchiamento cutaneo e dell’aumento di rischio di tumori alla pelle (melanomi).

Ma cos’è l’abbronzatura? L’abbronzatura è una difesa da parte del nostro corpo per difenderci dai raggi solari: la produzione, da parte dei melanociti (ovvero le cellule dell’epidermide), di melanina porta allo scurimento della pelle e quindi all’abbronzatura. Maggiore sarà la melanina prodotta, maggiore sarà l’abbronzatura (e di conseguenza più risulteremo scuri).
Questa specie di scudo naturale che la pelle possiede cambia a seconda dell’esposizione ai raggi solari.
Ad esempio, le persone che prendono il sole nelle ore centrali della giornata, dalle 12 alle 16, avranno una colorazione rossastra più intensa dovuta non alla produzione della melanina ma all’intensità del sole.
Alcuni consigli sull’alimentazione più indicata per favorire un abbronzatura sana e intensa.

LA VITAMINA A AL PRIMO POSTO
La vitamina A è importantissima per la salute e la bellezza della pelle. Questa vitamina favorisce la sintesi dei mucopolissaridi, dai cui dipende l’elasticità e l’idratazione della pelle, ritardando la formazione delle rughe.
Inoltre vari studi hanno dimostrato che una prolungata esposizione ai raggi solari porta alla produzione di radicali liberi, sostanze tossiche che accelerano l’invecchiamento cutaneo.
Per neutralizzare l’azione dei radicali liberi è indispensabile assumere nella dieta di tutti i giorni gli antiossidanti:
Vitamina A, C ed E
Minerali quali selenio e zinco

NO A DIETE DRASTICHE
L’esposizione solare ha effetti non solo sulla pelle ma anche su capelli e unghie.
Sono da evitare le diete drastiche, molto gettonate in fase di preparazione alla prova costume, in quanto una dieta povera di nutriente può influenzare negativamente la salute della pelle e annessi cutanei.
Risolta particolarmente nocivo un ridotto apporto di:
Amminoacidi soforati come cisteine e metionina
Sali minerali quali zinco, rame, selenio e ferro
Vitamina del gruppo B come la biotina, detta anche vitamina H, la cui assenza contribuisce alla caduta dei capelli.
N.B. L’avidina contenuta nell’albume d’uovo se non viene denaturata con la cottura impedisce l’assorbimento della vitamina H favorendo la caduta dei capelli.

fragole

DIETA MEDITERRANEA PER UNA ABBRONZATTURA PERFETTA
Oltre a una corretta dieta è fondamentale ricordarsi di bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno in quanto l’acqua è un elemento importante per combattere la secchezza della pelle e mantenerla elastica.
La dieta mediterranea assicura ogni giorno al nostro organismo tutti gli elementi citati fin’ora.
Ecco un menù tipo:
COLAZIONE
Yogurt, pane integrale, frutta
PRANZO
Cereali con verdura, una fonte proteica (scegliendo uno tra questi alimenti: legumi, uova, pesce latticini, carne) e frutta
CENA
Una fonte proteica, verdure, circa 50 gr. di pane integrale e frutta.
Come spuntino si può scegliere uno yogurt bianco, alla quale aggiungere frutta fresca oppure solo frutta magari scegliendo tra quelle ricche di beta-carotene.
Come condimento è preferibile usare grassi di origine vegetale come l’olio extra vergine d’oliva a crudo, il quale oltre ad essere un’eccellente antiossidante, favorisce l’assorbimento delle vitamine liposolubili quali la vitamina A ed E.

lamponiQUALI CIBI SCEGLIERE?

Vitamina A e carotenoidi
La vitamina A è presente negli alimenti di origine animale (latte e derivati), mentre i carotenoidi, che in caso di bisogno l’organismo trasforma in vitamina A, sono contenuti nei vegetali.
Tra le principali fonti di carotenoidi troviamo: albicocche, anguria, asparagi, broccoli, carote, cachi, cavolo, indivia, lattuga, melone, peperoni rossi, pomodori, spinaci, zucca.
Vitamina C
La troviamo nei vegetali quali: agrumi, broccoli, cavoli, fragole, kiwi, lamponi, mango, papaia, peperoni, pomodori, ribes nero, spinaci.

Vitamina E
Grazie alla sua azione protettiva sulla pelle rispetto ai danni provocati dai raggi solari, questa vitamina spesso viene aggiunta a creme solari e preparati cosmetici.
E’ contenuta soprattutto negli oli vegetali (girasole, mais, oliva) ma anche in avocado, mandorle, noci, nocciole, pistacchi.

Selenio
È un oligolemento che agisce in sinergia con la vitamina E ed è un potentissimo antiossidante.
Lo possiamo trovare sia in alimenti di origine animale che vegetale quali: aglio, broccoli, cavolo, carne (agnello, anatra, maiale, pollo), cetrioli, cereali (specie se integrali), cipolle, formaggi stagionati, funghi, pesce (crostacei, frutti di mare, sardine, tonno), sedano, tuorlo d’uovo.

Zinco
Protegge la cute dai radicali liberi.
Tra le sue fonti ricordiamo: carne, carote, cavolo, cereali, frutta oleosa verde, legumi, pesce (acciughe, polpo, seppie, ostriche) sedano, spinaci.

Biotina
Oltre ad essere prodotta dalla flora intestinale, è contenuta in molti alimenti e in particolare: arachidi, fegato, funghi, latte e derivati, lievito di birra, piselli secchi, verdure.

Omega 3
Aiuta a tener lontani dalla pelle pericolosi eritemi e irritazioni cutanee e in particolare contribuisce a rendere la pelle elastica. Sono contenuti in: avocado, noci, pesce.

 

I 7 CONSIGLI PER LA PELLE AL SOLE:

1) VERDURA E FRUTTA GIALLO/ARANCIONE
2) VERDURA E FRUTTA ROSSA
3) VERDURA E FRUTTA VERDE
4) CIBI RICCHI DI OMEGA 3 E VITAMINA E
5) DUE LITRI D’ACQUA AL GIORNO
6) NO A DIETE DRASTICHE
7)  FAR USO DI UNA BUONA CREMA ABBRONZANTE CON UNA PROTEZIONE ADATTA AL VOSTRO FOTOTIPO

Articolo della Nutrizionista Dott.ssa Maria Chiara Leccisotti 
(Cottomangiatosano.blogspot.it)  Pagina Facebook

Print Friendly
[Voti: 12    Media Voto: 4.2/5]

Info per Dieta ed abbronzatura

Scritto da
Inserita nelle categorie
Tag: abbronzatura, alimenti, dieta

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *