Questo sito contribuisce
alla audience di

Cena Groupon al Ristorante Zocchi di Pratolino (FI)

E anche oggi, invece di una ricetta, la recensione di un ristorante… lo Zocchi di Pratolino… ristorante scoperto grazie a Groupon, sebbene sia un ristorante storico (esiste dal 1783)!

L’offerta acquistata era un menù pizza che prevedeva:

  • aperitivo di benvenuto
  • gran tagliere di antipasti con
    – sformatino di melanzane e cavolfiore al tartufo
    – assaggi di formaggi con pecorino e marmellata al radicchio
    – involtini di melanzana con porcini
    – salame e fichi (in base alla stagionalità)
  • pizza a scelta dal menu, tra quelle
    – classiche e speciali come al tartufo, margherita, marinara, Napoli, 4 stagioni, prosciutto e funghi, wurstel, capricciosa, Rubens, Zocchi, Pulcinella, Lorenzo, Pratolino, Rustica, siciliana, porcini, maialona
    – bianche come la Brigante con mozzarella, porcini e tartufo
    – calzoni o altre dal menu
  • dolce con sinfonia di sfoglie
    – sfoglia tiepida frutta mista e cannella
    – sfoglia tiepida con ricotta e marmellata di susine
    – sfoglia tiepida con mele e caffè
  • birra in lattina o bibita analcolica. Ogni 2 persone è poi inclusa una bottiglia d’acqua. Il coperto è incluso.
Premetto che per andare a Pratolino, causa strada chiusa, ho provato a seguire il percorso più veloce suggerito dal navigatore e ho percorso strade…. che voi umani non potete nemmeno immaginare… vabbè, strada a parte… il ristorante è sulla strada (Via Fiorentina) e non fa certo pensare ad un locale così grande all’interno!
Entriamo… un locale veramente enorme (400 posti a sedere), molto curato in ogni angolo e addobbato per il Natale in modo grazioso. Il ristorante è diviso in settori divisi tra di loro da pareti/separee di legno e vetrate verdi… tutto è arredato in stile rustico molto “irish”. C’è poi una sorta di “terrazza” rialzata centralmente… mi piace tutto di questo posto!
Scopro di conoscere di vista e da molto tempo la persona che ci fa accomodare ma… non riesco a recuperare altre informazioni dal cassettino della memoria.  Ci fanno scegliere tra 2 tavolini, uno più vicino allo split che butta aria calda e uno più lontano… decido di scaldarmi senza pietà!! (fuori, lungo la strada e nel parcheggio ci sono ancora residui di neve… eppure siamo poco sopra Firenze).

Appena seduti, ci portano l’aperitivo di benvenuto e ci prendono l’ordinazione, sulla classica comanda di carta … pizza a scelta senza limiti dal loro menù e bibita a scelta tra birra e bevanda analcolica… non riesco a fotografare il menù (ci sono delle pizze particolari) perché lo portano via subito dopo l’ordinazione… fortuna c’è il sito web ad aiutarmi… particolari, tra i calzoni, la Calzopizza (mezzo calzone con mozzarella e  prosciutto cotto e mezza margherita), il ciambellino (pomodoro, mozzarella, prosciutto cotto, porcini con al centro rucola, pomodorini, grana), il Tartufato (mozzarella, prosciutto cotto, olio tartufato).

Fabio sceglie il  classico calzone e la coca cola, io mi lascio tentare dal ciambellino e, immancabile, la birra… le bibite che arrivano sono in lattina (anche se la birra non è proprio il massimo)… l’acqua è la Norda San Fermo in bottiglia e non in caraffa. Che dire… birra a parte, la serietà del posto è stata subito evidente… da tutta una serie di piccoli particolari.
I tavoli di legno sono apparecchiati con tovagliette di carta gialla, i tovaglioli sono di tessuto non tessuto bordeaux.

Il servizio rapidissimo e attento… prendiamo l’aperitivo e arrivano subito gli antipasti su un bel tagliere di legno… antipasti corrispondenti a quanto pubblicizzato su groupon… uno sformatino di melanzane e cavolfiore con formaggio al tartufo già tagliato a metà… 2 involtini di melanzana con porcini, 2 belle fette di formaggio pecorino e della marmellata (che mi sembrava di cipolle e non di radicchio), 2 fette di salame (niente fichi, ovviamente, non è stagione!).
Sformatino buono (non sentiva molto il tartufo ma era buono)… involtini di melanzana con funghi graditissimi…. ovviamente baratto la fetta di salame mia con l’involtino di melanzane Fabio (tanto lui non mangia i funghi)… molto buono anche il formaggio e la marmellata.
La pizza (il calzone classico ed il famoso ciambellino) arriva rapidamente… tutto di ottima qualità.
A seguire i dolci… come promesso tre sfogliatine presentate molto bene che mi divido con Fabio… e tutte e tre molto buone… anche se ormai siamo pieni per gustarla al meglio, la pizza riempie, soprattutto dopo l’antipasto!

Nel frattempo la ragazza che conoscevo ma non ricordavo perché mi chiede se avevo fatto il suo stesso liceo… e allora lì… ricordo! Stesso liceo, classi diverse… in effetti sono passati un po’ di anni… l’università, la scuola di specializzazione… meglio non fare il conto degli anni trascorsi!
Iniziamo a ricordare i tempi della scuola, i prof., i compagni di classe… poi si parla del ristorante… scopro che è il secondo coupon groupon che fanno, il primo era stato ristorante, il secondo pizza… se l’anno prossimo rifanno il coupon ristorante… non voglio perderlo! E soprattutto voglio tornarci nei mesi estivi (indipendentemente da Groupon), sia per provare il ristorante sia per godere della location molto bella… con vista parco di villa Demidoff.
Prima di andare via visitiamo il bagno (vi risparmio le foto, comunque 6 bagni, da notare i rivestimenti firmati Valentino)… andiamo alla cassa con la classica comanda di carta, ci dicono che non abbiamo niente di extra da pagare e… ci dicono di aspettare ad andare via che ci consegnano lo scontrino… ed eccolo qua sopra… lo scontrino di 22 euro, bello come il sole… corrispondente al prezzo del coupon…
Che dire di più del ristorante Zocchi… ottima esperienza,  da ripetere per la qualità del cibo e per la grande serietà, in tutto!
Print Friendly
[Voti: 9    Media Voto: 5/5]

Info per Cena Groupon al Ristorante Zocchi di Pratolino (FI)

Ricetta scritta da il
Inserita nelle categorie
Tag: coupon, Firenze, groupon, pizzeria, Pratolino, ristorante, taverna, Zocchi

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *