Questo sito contribuisce
alla audience di

Calamarata ai frutti di mare

La Calamarata ai frutti di mare, di origine campana, è un formato di pasta appartenente alla famiglia dei Pàccheri e prende il nome apputo dai calamari ai quali, una volta tagliati ad anelli, assomiglia molto per forma. La sua “morte” è infatti con il pesce, in particolare i frutti di mare (potevano mai mancare i calamari?)… e infatti questa è la ricetta che vi vado a proporre… la Calamarata di pesce delle mia nonna (napoletana) e della mia mamma.

Calamarata

Ingredienti Calamarata

– 375 gr. di pasta formato calamarata

– 2 calamari

– 1 polpo piccolo

– gamberoni

– cozze

– vongole

– telline (facoltative)

– olio

– aglio

– prezzemolo

– peperoncino

– un po’ di pomodoro passato

 

Preparazione Calamarata

Preparare il trito di aglio, prezzemolo e peperoncino.

Rosolare leggermente il trito in una padella con un po’ di olio.

Aggiungere il pomodoro e far cuocere un po’.

Quando il pomodoro si è un po’ ritirato aggiungere i polpi e i calmari tagliati ad anelli e portarli a cottura.

Poco prima di cuocere la pasta aggiungere le cozze, le vongole, i gamberoni e le telline e coprire finchè non si sono aperti i molluschi.

Nel frattempo cuocere la pasta.

Quando la pasta è cotta saltarla in padella con il pesce facendo insaporire.

Servire cospargendo la calamarata con un po’ di prezzemolo.

Buon appetito!!!

calamarata

Print Friendly
[Voti: 109    Media Voto: 3.2/5]

Ricetta scritta da il
Tempo totale: minuti
Persone: 3
Inserita nelle categorie
Tag: calamarata

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

23 Commenti

  1. Gianni 19 agosto 2016
    • Silvestro 3 settembre 2016
  2. Silvestro 1 aprile 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *