Questo sito contribuisce
alla audience di

Acqua detox, l’acqua disintossicante aromatizzata con frutta e verdura

Sassy waterDetox water o acqua detox: è la moda del momento giunta in Italia dall’America. Se il nome appare complicato, preparare un’acqua detox è invece molto semplice perché si tratta semplicemente di acqua aromatizzata con frutta, verdure e aromi (fruity detox water) lasciati in infusione in acqua fredda. L’acqua aromatizzata non solo è più appetibile della semplice acqua ma, aggiungendo alcuni ingredienti piuttosto che altri, possiamo ottenere benefici specifici genericamente assimilabili ad una disintossicazione dell’organismo attraverso l’eliminazione delle tossine. Tutti sappiamo che bere tanta acqua fa bene perché aiuta ad eliminare le tossine, combatte la ritenzione idrica, aiuta ad idratare il corpo e a dare un colorito luminoso alla pelle.. l’acqua detox svolge quindi una duplice funzione (quella svolta dalla semplice acqua più quella specifica dei suoi ingredienti) ed è una validissima alleata per tutte quelle persone che non riescono a bere molta acqua perché non la trovano gustosa al palato!

Detox water

La detox water è nota anche come Sassy Water dal nome della nutrizionista americana Cynthia Sass ed è descritta nel libro “The flat belly diet” ovvero la dieta della pancia piatta. Qui però non stiamo parlando della dieta.. ma solo dell’acqua aromatizzata! Ovviamente l’acqua detox non è un sostituito della dieta o del movimento fisico e di conseguenza da sola non vi farà dimagrire, né perdere la cellulite, né sgonfiare la pancia… ma se inserita in un’alimentazione sana ed equilibrata, vi darà quella marcia in più per raggiungere più rapidamente gli obiettivi che vi siete prefissati. E comunque già sostituire quotidianamente le bibite gassate o zuccherate con acqua detox rinfrescante e ricca di vitamine vi farà sentire più sgonfie ed energiche nel giro di qualche giorno!

Come preparare la sassy (o detox) water? La frutta e/o la verdura fresca di stagione, pulita e tagliata a fette o pezzi, deve essere messa in una brocca di vetro e lasciata in infusione in acqua fredda (semplice o con del ghiaccio) in frigo per almeno 2/6 ore, meglio ancora se per una notte intera. Meglio un contenitore con coperchio, altrimenti potete coprire con della pellicola trasparente. In genere lafrutta non viene sbucciata quindi meglio utilizzare frutta e verdura biologica.

Preparazione detox water

La mattina dopo la detox water è pronta per essere sorseggiata nell’arco della giornata… se proprio ancora non vi soddisfa potete aggiungere poco fruttosio o dolcificante naturale. La frutta e la verdura non si buttano ma si mangiano (se le gradite, ovviamente, altrimenti potete filtrare l’acqua e bere solo quella). Se bevete l’acqua molto velocemente e vi rimane la frutta, potete aggiungere acqua nel barattolo con la frutta che è già stata in infusione 1-2 volte nell’arco delle 24 ore (evitando di farlo se vi è frutta che fermenta facilmente). Più la frutta sarà stata in infusione e più l’acqua sarà di sapore deciso: la frutta avrà invece un sapore sempre più insignificante perché avrà ceduto tutto il suo sapore e le sue proprietà all’acqua. Potete conservare la vostra acqua detox in frigo per 2/3 giorni.

Potete utilizzare frutta, verdura e aromi che preferite! Ecco alcuni esempi:

Frutta: fragole, anguria, melone, pesche, uva, arance, mele, mandarini, limoni, lime, ciliegie, kiwi, ananas, more, lamponi, mirtilli, pompelmo, mango, avocado,

Verdura: cetrioli, finocchi, sedano, barbabietola,

Aromi: menta, basilico, rosmarino, salvia, zenzero.

Utilizzando alcuni tipi di frutta, verdura e aromi piuttosto che altri potete ottenere un’acqua detox drenante, una bruciagrassi, una energizzante, una digestiva, una rinfrescante, una abbronzante, una antiossidante.

Alimenti drenanti: anguria, mela, asparagi, pomodori, finocchi, ananas, cetrioli, mirtilli, rafano, prugne.

Alimenti bruciagrassi: ananas, pompelmo, limone, fragole, avocado, broccoli, sedano.

Alimenti energizzanti: fragole, kiwi, bacche di goji, avocado, pomodoro, mirtilli, spinaci.

Alimenti digestivi: mela, carota, zenzero, ananas, finocchio, anice stellato, alloro.

Alimenti rinfrescanti e dissetanti: limone, menta, anguria, agrumi, basilico, camomilla, fragola.

Alimenti abbronzanti: carote, albicocche, meloni, sedano, pesche, pomodori, ravanelli, ciliegie.

Alimenti antiossidanti: mela, carota, arancia, bacche di goji, kiwi, melograno, avocado, frutti di bosco, prugna, uva, pera.

Acqua detox

Come servire l’acqua detox? Potete servirla semplicemente con alcuni cubetti di ghiaccio oppure, se volete fare una scelta meno salutistica, potete aggiungere banalmente un po’ di acqua gassata per movimentare la vostra bibita (io spesso lo faccio). Se proprio volete potete aggiungere poco fruttosio o dolcificante naturale… sarà sempre più salutare delle bibite del supermercato, ricche di zuccheri, coloranti e conservanti! Queste soluzioni sono ottime anche nel caso di aperitivi improvvisati… gli ospiti apprezzeranno un “aperitivo” inusuale, analcolico e decisamente salutare! Anzi, sono certa che se ne innamoreranno e vi chiederanno subito o al massimo il giorno dopo come poter replicare a casa loro!

Come vi dicevo, le fruity detox water sono la moda del momento in America… e con esse alcuni accessori molto trendy! Un paio di esempi tratti dai social?

Foto di detox water presentate in barattoli di vetro con manico e coperchio con cannuccia

Barattoli con manico e coperchio con cannuccia

Ragazze che impugnano bottiglie con infusori con dentro la loro acqua detox

Bottiglie con infusore

E voi…. aderirete alla moda dell’acqua detox?

Print Friendly
[Voti: 29    Media Voto: 3.2/5]

Info per Acqua detox, l’acqua disintossicante aromatizzata con frutta e verdura

Ricetta scritta da il
Inserita nelle categorie
Tag: acqua aromatizzata con frutta e verdura, acqua detox, detox water, fruity detox water, sassy water

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? prova a scrivere gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *